SDSN

I network tematici di SDSN

L’azione di SDSN si snoda attraverso 12 distinti network tematici che trovano corrispondenza negli SDGs. Scienziati, ricercatori, esperti, rappresentanti della società civile e del business partecipano a questi network con l’obiettivo di individuare soluzioni praticabili e implementabili alle sfide che ciascuno Obiettivo di Sviluppo Sostenibile presenta.

1: The World in 2050 

Il network ha lo scopo di supportare l’implementazione degli SDGs a livello globale, attraverso gli strumenti modellistici sviluppati dalle Istituzioni aderenti, atti a valutare e monitorare il progresso dei Paesi nel raggiungimento dei target dei singoli Obiettivi in una visione olistica.

2: Humanitarian-Development Linkages

Si occupa di individuare le leve per accelerare il progresso verso condizioni maggiormente sostenibili in quelle aree del mondo più fragili dal punto di vista economico o dei conflitti, mantenendo allo stesso tempo stretta coerenza tra l’agenda di sviluppo e quella umanitaria. L’attività di questo filone di ricollega in particolare con il Goal 16 ma ha valenza trasversale a tutti gli altri obiettivi.

3: Genere, diritti umani e inclusione sociale Questo network si concentra sulla questione dei diritti umani e dei lavoratori con l’obiettivo di creare un mondo dove ogni individuo acquisti eguale dignità di fronte agli altri. In tal senso le aree interessate sono quelle corrispondenti al Goal 5 (sull’eguaglianza di genere), 10 e 16, pur mantenendo una valenza trasversale a tutti gli altri obiettivi.

4: Sviluppo dell’infanzia, istruzione e transizione al mondo del lavoro

Attraverso un approccio comprensivo e multigenerazionale, questo network si occupa di massimizzare il valore dello sviluppo sostenibile sia in ambito educativo sia lavorativo, supportando in tal modo la realizzazione del Goal 4.

5: Salute per tutti

La salute è una fondamentale componente dello sviluppo sostenibile, che si pone al confine  tra le tre dimensioni: sociale, economica ed ambientale. Mentre l’Agenda del Millennio si era occupata di specifiche problematiche legate alla salute, questo network  ha l’obiettivo di espandere l’ambito, promuovendo una copertura sanitaria universale in liena con il Goal3.

6: Deep Decarbonization Pathways

E’ un network che vede un team di ricercatori nazionali esperti sul tema della decarbonizzazione del sistema energetico, impegnati a studiare percorsi realizzabili per ridurre le emissioni di gas serra nei rispettivi Paesi. Copre l’ambito d’azione del Goal 13.

7: Agricoltura sostenibile e sistemi alimentari  

Questo network si occupa di esplorare modalità nuove per fornire una dieta sana e bilanciata a una popolazione mondiale in continua crescita, riducendo allo stesso tempo gli impatti ambientali della produzione agricola sul nostro pianeta. L’obiettivo, che si identifica nel Goal 2, mira anche a trovare soluzioni per combinare i tre pilastri della sostenibilità (economico, sociale ed ambientale) nei contesti rurali.

8: Foreste, Oceani, Biodiversità e Ecosystem Services

Il network vuole sviluppare soluzioni efficaci per preservare la biodiversità e migliorare la gestione delle risorse naturali.In un secondo momento il network si dividerà in due: uno che si occupa di oceani e uno di foreste in linea con i Goal 14 e 15.

9: Città sostenibili: Inclusività, resilienza e connettività

Oggi il 50% dei 7 miliardi di persone che abitano il pianeta vive in zone urbane. Questa cifra è destinata a salire al 70% entro il 2050. Questo network tematico si occupa di identificare soluzioni pratiche per migliorare la gestione delle città in linea con il Goal 11. Viene sostenuto dalla Campaign for an Urban Sustainable Development Goal.

10: Buona Governance delle risorse territoriali

Le industre del settore estrattivo sono attori importanti in molte economie, che ripagano con gravi costi ambientali  e sociali. Questo network esplora modalità per migliorare e ottimizzare lo sfruttamento delle risorse e coinvolge il Goal12 e il Goal 16.

11: Ridefinizione del ruolo del business per lo sviluppo sostenibile

Nell’individuazione di quali sono i legami tra imprese ed SDGs e quali le linee operative percorribili, SDSN collabora con il World Business Council (WBCSD) e con altri gruppi o inizative inclusa la Low-Carbon Technology Partnership initiative (LCTPi).

12: Il ruolo dei dati statistici per la promozione dello sviluppo sostenibile    

Questo network mira ad individuare informazioni e nuovi sistemi di monitoraggio, fondamentali per raccogliere i dati in maniera più efficace e individuare i dati utili a provvedere a un monitoraggio degli SDGs. I membri di questo network sono impegnati all’interno della Global Partnership for Sustainable Development Data lanciata a settembre 2015.